Tempo di lettura: Meno di un minuto

L‘algoritmo MD5 può essere utilizzato per controllare se un file che abbiamo scaricato sia integro, cioè se il trasferimento sia avvenuto senza alcuna perdita. È sufficiente confrontare la stringa prodotta dal file inviato con quella prodotta dal file ricevuto. Per generare la suddetta stringa, una volta scaricato il file da verificare, basterà aprire il terminale e digitare:

openssl md5 [percorso completo al file]

Questo comando ci restituirà il cosiddetto message digest, una stringa di 32 cifre esadecimali nota come MD5 Checksum o MD5 Hash, una sorta di riassunto del file originario. Un piccolo cambiamento nel file ricevuto (anche di 1 bit) comporterà (molto probabilmente) un hash risultante molto differente che ci confermerà la non integrità del file.